Archivi del mese: novembre 2013

Vietnam e Laos

Ciao a tutti,
dopo una lunga assenza eccomi qui.
Si è appena conclusa la Mostra Fotografica “Camminando in Etiopia” al Museo MAGI di Pieve di Cento (BO), colgo l’occasione per ringraziarvi tutti…dall’associazione Amici Di Adwa Onlus al Museo stesso e a tutti voi che siete intervenuti. Camminando in Etiopia probabilmente girerà un pò per l’ Italia e avremo l’occasione di riparlarne.

Oggi vi scrivo per raccontarvi un pò del mio ultimo viaggio.
Sono tornata un mese fa da Vietnam e Laos. Era la mia “Prima Volta” in Asia, non sapevo cosa aspettarmi e sono tornata entusiasta.
In Laos ho potuto respirare il profumo della tradizione… il Buddismo è parte integrante di questo popolo che vive in uno stato di calma perenne che ti fa raggiungere la pace dei sensi…Abbiamo navigato il Mekong, seguito i monaci durante la Questua mattutina, pranzato con loro e vi posso garantire che il Laos mi ha strabiliato. C’è qualcosa di unico e poetico nell’aria.
” Il Laos non è un posto; è uno stato d’animo”

Dopo cinque giorni in questo Stato abbiamo (dico abbiamo perchè ero con un gruppo di Fotografi che in 15 giorni sono diventati amici meravigliosi) preso un volo e siamo atterrati in Vietnam.
Il primo giorno l’abbiamo passato in capitale ad Hanoi ed il cambiamento culturale e la frenesia della città dopo la pace è stato traumatico, ma per fortuna è durato poco.
Il resto dei giorni, tra viaggi in treno e bus, li abbiamo passati tra le montagne del Vietnam del nord. Li abbiamo incontrato diverse minoranze etniche come gli Hmong e i Thai. La popolazione del Vietnam vive principalmente di agricoltura, così con la macchina fotografica abbiamo raccontato la raccolta di riso , thè e zenzero.
Soprattutto nei campi di riso le mie sensazioni sono state molto forti… mi sembrava di essere dentro ai racconti di mia nonna quando mi diceva che da giovane andava in Piemonte a fare la mondina…però lo stavo vivendo nel 2013.
I Laotiani e i Vietnamiti sono popolazioni così differenti.
I francesi che conoscevano bene i popoli delle loro colonie dicevano:
” I vietnamiti piantano il riso, i khmer li stanno a guardare e i lao ascoltano il riso che cresce”
Per farvi un pò capire cos’è stato questo viaggio per me allego una piccola galleria fotografica… non so ancora che cosa mi farà raccontare questo viaggio ci sono ancora ” troppo dentro”.
Intanto buona visione!